Pubblicità nello spazioù : il progetto di Space X e di una startup canadese 

a cura di Silvano Minuto – APAN 

Povero cielo stellato. 

C’è un forte interesse degli industriali per affollarlo di satelliti artificiali e quello di chi vorrebbe far diventare il cielo come un immenso schermo pubblicitario. 

Il cielo sta sparendo, stimo perdendo l’altra metà del paesaggio e gli astronomi fanno sogni profondi. 

Spacex e’ una startup canadese. Hanno in programma di lanciare un satellite che trasmetterà pubblicità nello spazio. Chiunque può acquistare lo spazio sullo schermo del satellite con il programma dogecoin. 

Una startup canadese dovrebbe provarci lanciando un satellite pubblicitario spaziale in orbita tramite un razzo Falcon 9. Con questo mezzo chiunque potrà fare pubblicità sul satellite. 

Il tutto dovrebbe attivarsi dall’inizio del prossimo anno. 

Questo tema era stato trattato già nel 2017 da Eva Knop, dell’università di Berna. Per nostra fortuna era stato sospeso per la presa di posizione degli astrofili. 

Fuochi artificiali con i droni 

Per illuminare il cielo sempre di più sta avanzando una nuova tendenza, quella di sostituire i fuochi artificiali con dei droni. 

Con questi mezzi è possibile che siano sintonizzati con gli avvenimenti programmati e quindi essere utilizzati negli stadi, lungo i percorsi delle gare ma anche possono essere impiegati per scritte, inaugurazioni ecc. Probabilmente i droni o sistemi analoghi sono stati utilizzati anche in occasione delle recenti olimpiadi di Tokio. 

Attualmente la Cina e gli Emirati Arabi hanno il primato di questo nuovo inquinamento. Ma siccome i droni sono costosi, il loro utilizzo verrà notevolmente incrementato nel prossimo futuro. 

Cosa ci dobbiamo aspettare ????? 

Naturalmente sono un pericolo per gli automobilisti che quando guidano devo concentrarsi sul percorso stradate e non essere fuorviati dalle trovate di questo tipo. 

Ma anche da una nuova fonte di contenzioso sull’inquinamento luminoso con degli agguerriti sostenitori che credono che il cielo sia un loro palcoscenico naturale da sfruttare in ogni maniera possibile.